Passeggiare con il tuo cane: il comando “piede”

By | 19 agosto 2015

comando piedeQuante volte desideriamo passeggiare insieme al nostro amato cane, ma ci ferma…la sua irrequietezza? Ebbene si: non sempre i nostri amici a 4 zampe hanno la pazienza di stare al nostro fianco. Molto spesso, schiamazzi, cani,bambini che corrono e la confusione in generale li portano a tirare il guinzaglio. Proprio per questo è importante insegnargli il comando “piede”.

Ricordiamoci che non esiste un momento esatto in cui iniziare ad educare il nostro cane. Ovviamente, se insegniamo a Fido i vari comandi quando è un cucciolo, imparerà molto più in fretta e lo vedrà come un gioco. Non solo:  quando si inizia un addestramento è bene ricordarsi di non avere fretta, e di non forzare troppo l’animale.

Ogni cane, infatti, ha i suoi tempi, e cercare di insegnargli i comandi in pochi giorni non porterà a nessun risultato duraturo. E’ importante, infatti, iniziare questo percorso come un gioco: portate il vostro cane in uno spazio isolato, e lontano da possibili distrazioni. Iniziate con brevi esercizi: ricordate che l’addestramento, nei primi giorni, non deve durare più di 5 minuti. Solo con il passare del tempo può aumentare la durata.

Tuttavia, fate sempre attenzione al comportamento del vostro animale: se lo vedete annoiato, oppure mostra segni di insofferenza, smettete subito il vostro addestramento, e fatelo giocare.

Passiamo, poi, ad un altro punto molto importante: i premi. Quando si comporta bene, ricordatevi di premiarlo con piccoli bocconcini sfiziosi. Questi devono essere differenti dal pasto che gli diamo quotidianamente, e soprattutto non devono essere eccssivamente grossi e calorici. L’obiettivo, infatti, è quello di premiarli, e non certo di farli ingrassare.

Passiamo, ora, all’addestramento vero e proprio: ricordati che l’obiettivo finale è quello di fare una passeggiata tranquilla insieme al tuo cane (che deve rimanere al tuo fianco, senza tirare il guinzaglio). Prima di tutto, effettua le prime lezioni dedicate all’addestramento in un luogo tranquillo,  e privo di distrazioni.

Inizia facendo sedere il tuo cane, ed ogni volta che gli applichi il collare fagli degli elogi: lui si sentirà partecipe, e non opporrà resistenza. Ora, inizia a camminare pronunciando il comando “piede”. Attenzione: se il cane tira il guinzaglio, evita di tirarlo dalla parte opposta. Al contrario, fermati in silenzio ed aspetta (senza guardarlo) che il guinzaglio non venga più tirato. Successivanete, ricomincia a camminare.

Ricordati che la costanza premia sempre: in questo modo il tuo amico Fido capirà quali sono i comportamenti corretti da tenere, e riuscirà a camminare al tuo fianco mantenendo morbido il guinzaglio ed evitando di correre, spingere o tirare. Proprio perchè si tratta di un insegnamento costante, è bene iniziare in un luogo isolato e solo facendo qualche metro.

Se hai commissioni urgenti da fare, oppure hai poco tempo da dedicare all’addestramento, rimanda al giorno successivo: la tua calma, e la pazienza, sono indispensabili in queste prime fasi. Ed ora, non ti resta che passeggiare tranquillamente insieme a Fido: sei pronto?

One thought on “Passeggiare con il tuo cane: il comando “piede”

  1. Alessandra

    Salve. Ho una cucciola meticcia di 6 mesi ( è con me da tre mesi). Ha imparato alcune cose, ma ancora tira forte il guinzaglio. Mi fermo, ed anche lei si ferma; ma appena ripartiamo, ricomincia a tirare. Sto pensando ad Un collare a semistrozzo.
    Resto in attesa, ringrazio e cordialmente saluto.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *