Cani e bambini: ecco cosa li unisce

By | 18 Gennaio 2015

cane e bambiniI cani sono i migliori amici dei bambini. Questo perchè sono un’ottima compagnia, e in alcuni casi delle perfette balie. Ma cosa lega i cani ai bambini? E, soprattutto, esiste un cane adatto ad ogni bambino, ed alla loro età? Ecco cosa abbiamo scoperto.

Di fatto, i bambini che vivono a stretto contatto con un cane imparano ad esternare i propri sentimenti. Non solo: iniziano a capire cosa significhi essere respnsabili, in quanto imparano a prendersi cura di un animale che ha bisogno delle loro attenzioni. Quotidianamente. Ma non è tutto qui.

I cani hanno la capacità di aiutare i bambini a superare il senso di ansia, e paura, che li può accompagnare durante la crescita: la richiesta continua di attenzioni da parte del cane, li aiuterà a sentirsi importanti.

Ogni razza canina è adatta ad un determinato tipo di bambino: ma come scegliere quella migliore  sia per i più piccoli che per i genitori? Prima di tutto, quando decidiamo di comprare un cane dobbiamo tener presente la dimensione che assumerà crescendo. Già, perchè in appartamento un San Bernardo potrebbe soffrire in modo evidente. La nostra casa, quindi, deve avere spazio sufficente per farlo girare liberamente e senza che si senta troppo oppresso.

Se, invece, scegliamo un cane di piccola taglia ricordiamoci che non avrà sicuramente problemi in casa, ma dovremo ricordarci di portarlo a fare i suoi bisogni  più volte nell’arco della giornata. Per i bambini, a questo proposito, è bene scegliere un cane di sesso femminile: sono più docili, obbedienti e in cerca di coccole.

Proviamo allora ad analizzare le razze dei cani: abbiamo parlato in precedenza del San Bernardo. Si tratta di un cane paziente e docile. Non solo: fa amicizia facilmente con i bambini, e difende la propria famiglia senza però mai risultare aggressivo.

Il Beagle, invece, è un cane molto vivace. Per la sua natura allegra è molto indicato per i bambini. Tuttavia, questa razza nasce come cane da caccia, e quindi necessita di fare lunghe passeggiate. Possono sembrare testoni e disubbidienti,ma sono in gardo anche di dare tanto affetto ai vostri piccoli.

Se cercate una protezione costante per i vostri piccoli, non vi resta che scegliere un Pastore Tedesco: questa razza, infatti,è di natura molto protettiva nei confronti della sua famiglia, ma in particolar modo verso i membri più piccoli. E’ un cane molto intelligente, e si presta benissimo ad essere addestrato.

Infine, parliamo dei “meticci”, chiamati anche “bastardini”. Si trovano spesso per strada come cani randagi, oppure chiusi nei canili. Rimane il fatto che si presentano sempre con occhietti tristi e, una volta a casa, riescono a dare tanto amore.

Già, perchè qualsiasi razza si decida di tenere in casa propria, dobbiamo ricordarci solo di una cosa: i cani sono in grado di donarci tanto affetto in modo costante e soprattutto gratuito. Non ci chiedono qualcosa in cambio, se non un po’ di attenzioni.

Sarà forse per questo che il detto “il miglior amico dell’uomo è il cane” è una frase davvero azzeccata, ed assolutamente vera. Provare, per credere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *